Le ricette eco sostenibili Giuseppe d’Aquino

VILLA CORDEVIGO E CLOROS PRESENTANO RISPETTO,
IL MENÙ STELLATO E SOSTENIBILE DELLO CHEF GIUSEPPE D’AQUINO

chef2Wine Relais situato in una villa veneta nell’entroterra del Lago di Garda, e Cloros, società specializzata in efficienza energetica e sostenibilità, hanno presenato un nuovo menù sostenibile. Frutto del genio creativo e culinario dello chef stellato Giuseppe D’Aquino del ristorante Oseleta, il menù composto da quattro portate è stato battezzato Rispetto, per sintetizzare in una sola parola tutto ciò che serve per comprendere il valore di un agire responsabile.

Le quattro portate – “Ricciola, caprino, sorbetto al sedano, acqua di pomodoro del Piennolo”, “Spaghetto al pomodoro del Piennolo, burrata, scorza di limone”, “Guancetta di Fassona, erbette di campo, amarene, grue di cacao, pastinaca”, “Sfera di Bellini” – sono dunque state elaborate dallo chef D’Aquino ponendo particolare attenzione alla scelta di ingredienti coltivati secondo tecniche poco impattanti sull’ ambiente e trasformate con procedimenti tradizionali e non industriali.

Grazie alla collaborazione con Cloros è stato possibile misurare Carbon Footprint e Water Footprint di ciascuna ricetta con l’intento di diffondere e sostenere la cultura della sostenibilità di cui lo chef D’Aquino è entusiasta promotore. Il progetto non si è concluso con l’analisi dell’impatto ambientale, ma si è posto un obiettivo ancora più alto, quello di compensare le emissioni di CO2 di tutti i menù Rispetto che saranno consumati mediante l’acquisto di un corrispondente quantitativo di crediti VER (Voluntary Emission Reduction) derivanti dal progetto di compensazione sviluppato da Cloros “Improvement cooking Stoves in Maputo”, certificato con standard internazionali.

Le ricette eco sostenibili Giuseppe d’Aquino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.