Taverna Kus – San Zeno (VR)

Autunno, tempo di castagne. In questo periodo alcuni ristoranti di San Zeno propongono la sedicesima edizione della rassegna “San Zeno Castagne, Bardolino & Monte Veronese”, ovvero un menu dall’antipasto al dolce a base di marrone tipico del Monte Baldo, il formaggio Monte Veronese dop proveniente dagli alpeggi estivi del baldo e della Lessinia in abbinamento con il Bardolino. Abbiamo scelto la Taverna Kus, premiata con la chiocciola di Slow Food sulla guida Osterie d’Italia, che offre alcuni piatti di tradizione rivisitati: il baccalà mantecato ai marroni o il tradizionale minestrone di verdura con marroni servito dentro ad una pagnotta di pane integrale aromatizzata con il miele di castagno; insalata croccante con castagne e scaglie di Monte veronese dop; come dolce la cupola di castagne al ripieno di zucca e ricotta in salsa di cachi con castagne caramellate. Da provare il Nuovo Mondo, una bella sorpresa che appaga il palato e gli occhi. La Taverna Kus è ospitata al pianterreno di un vecchio cascinale del 600, dove sono state ricavate quattro piccole sale e una piacevole veranda. La cantina, situata in una antica giasàra, un deposito interrato nel quale, sino a poco più di mezzo secolo fa, si conservavano neve e ghiaccio sino all’estate è l’ultima esistente sul Monte Baldo.
Piera Genta

Taverna Kus – San Zeno (VR)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.