Tenuta Roletto – Cuceglio (TO)

L’ Erbaluce è stato uno dei primi vini piemontesi ad ottenere la D.O.C. una quarantina di anni fa. Uva a bacca bianca, un vitigno autoctono antichissimo caratteristico del canavese, una zona a cavallo tra le province di Torino, Biella e Vercelli dove i vigneti sono da sempre a pergola, anche se ora, in collaborazione con la facolta’ di agraria dell’ Universita’ di Torino, si stanno valutando i vantaggi della coltivazione con i piu’ semplici filari. Una delle piu’ estese aziende della zona è la tenuta Roletto che in pochi anni ha accresciuto la sua dimensione sino a raggiungere quasi una trentina di ettari vitati e che, grazie ad una politica mirata di esportazione all’ estero, è riuscita ad aprire un notevole mercato per l’ Erbaluce, ed in particolare per il Passito, anche in Cina. Per il resto la sua produzione comprende lo spumante metodo classico, ma anche il Rosè, poi il Canavese Rosso, e tutta una serie di vini del cuneese che vinificano da conferitori di quelle zone, dalla Barbera al Nebbiolo ma anche Barolo e Barbaresco.
Renato Girello

Tenuta Roletto – Cuceglio (TO)
Tagged on:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *