Tre Bicchieri Gambero Rosso Turin Palace

E’nuovamente il tempo delle guide, che segnalano l’eccellenza dei vini italiani. Per quanto riguarda il Piemonte l’edizione 2016 della guida dei 3 bicchieri del Gambero rosso, presentata al Turin Palace hotel, evidenzia 2 dati interessanti. Si confermano al primo posto i vini premiati che derivano dal vitigno del Nebbiolo. Fra i bianchi
sono ben 4 i 3 bicchieri andati al Timorasso. Ma torniamo ai rossi piemontesi. Primi come sempre i baroli, che meritano ben 35 segnalazioni. Ci sono i soliti nomi dei più importanti produttori, da Pio Cesare a Conterno, Gaja, Giacosa, Vietti, Elio Altare, ma interessanti sono di più le conferme dei piccoli produttori o le
nuove entrate, come Giovanni Corino che ottiene il primo alloro dopo la separazione professionale dal fratello Renato. Sono 9 le segnalazioni per il Barbaresco, 2 per il Ghemme, 1 per Gattinara, Carema, Nebbiolo e ancora Nebbiolo di Carema e Langhe Nebbiolo. La Barbera ha ottenuto 8 segnalazioni. Fra i bianchi sono 6 i produttori di Roero segnalati con i 3 bicchieri, 2 quelli di Gavi, uno solo per l’ Alta Langa Brut e , come si diceva, ben 4 per il Timorasso, a dimostrazione che la scuola di Walter Massa sta dando i suoi frutti. In totale 75 riconoscimenti che fanno del Piemonte la seconda regione con più premi in assoluto, dopo la Toscana.
Renato Girello

12118601_519369848226697_1539094860442090120_n

Tre Bicchieri Gambero Rosso Turin Palace
Tagged on:             

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *