Ristorante Crotasc (Mese – So)

un tempo usato come stalla, la sua storia è leggibile nelle mura di pietra, abbellite con gli antichi strumenti della cultura contadina
e ravvivate dai bagliori del rame. E’ il primo crotto in Valchiavenna che apre al pubblico nel 1928, divenuto trattoria nel 1946 e
ancora nelle sue sale da pranzo rustiche e accoglienti, si respira un’atmosfera di cordialità con cui da sempre la famiglia Prevostini
(3 generazioni) governa questo locale, predisponendo il fuoco nei camini d’inverno e apparecchiando i tavoli all’aperto all’ombra
dei centenari castani durante la bella stagione. La cucina è schietta, ricca di influenze tradizionali e valligiane in cui domina la
brisaola, il “bastardell” (salamino di carne di maiale e manzo), il raro violino di capra, i pizzoccheri e la selvaggina.
La carta dei vini propone principalmente vini valtellinesi ed in particolare quelli della cantina di famiglia Mamete Prevostini, con
intelligenti divagazioni tra i grandi vini nazionali ed esteri.

Ristorante Crotasc (Mese – So)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.