Ristorante Scola – Castelbianco SV

Quasi novant’ anni di vita e tre generazioni ( con la quarta gia’ all’opera) che hanno portato avanti l’ attivita’ con passione. Questa in sintesi la storia di un locale, prima mescita e osteria, poi ristorante ed ora anche albergo e servizio Catering, che mantiene viva una vallata stretta e con le pareti quasi a picco che salendo dal Mar ligure finisce in Piemonte. Siamo in provincia di Savona, ad una quindicina di chilometri dalla piana di Albenga e dal mare, zona ricca di boschi e ripide pareti che fanno la gioia degli arrampicatori, che infatti sono la maggioranza dei frequentatori degli unici due paesi della vallata, chiamata Pennavaire, insieme agli appassionati di mountain bike, di trekking e naturalmente dei cacciatori che qui trovano selvaggina in abbondanza, come pure i cercatori di funghi e tartufi, soprattutto quelli neri, chiamati anche Scorzoni. Il ristorante-albergo Scola, a Castelbianco, appartiene alla stessa famiglia dal 1926. Ristrutturato recentemente è un punto di riferimento per una clientela elegante ed attenta ai gusti del territorio che propone in cucina lo chef Fausto Scola, coadiuvato in sala dalla moglie Viviana e dal figlio sommelier Gabriele. Una cucina che varia con le stagioni, prevalentemente di terra, anche se durante l’ estate viene incontro alla clientela che sale dal mare con piatti anche di pesce. Le ricette risentono appunto del territorio, ma anche delle origini emiliane della mamma dello chef. Piatti fatti a mano quotidianamente, come i ravioli o i cantarelli. La farinata e la panizza., con farina di ceci. La purea di fave, Il filetto marinato con i gusti dell’ orto. Le uova di quaglia con tartufo nero. La tomaxella di coniglio, la battuta a coltello di manzo con brunoise di asparago violetto, la tempura di verdure, sono solo alcuni esempi dell’ offerta gastronomica, supportata da una attenta scelta di etichette di vino, ben 500, che spaziano su tutto il territorio nazionale, anche se ovviamente l’ offerta è maggiore su quelle liguri e piemontesi.
Renato Girello

Ristorante Scola – Castelbianco SV
Tagged on:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *